MENU

Accesso Civico

A seguito delle modifiche apportate al D. Lgs. n. 33/2013 (Decreto Trasparenza) dal D. Lgs. n. 97/2016 sono state individuate due tipologie di ACCESSO CIVICO:

ACCESSO CIVICO C.D. SEMPLICE (art. 5, comma 1, del D. Lgs. n. 33/2013) ;

E’ il diritto di chiunque di richiedere alla Città metropolitana di Roma Capitale la pubblicazione di documenti, informazioni o dati per i quali sussiste l’obbligo di pubblicazione e la stessa sia stata omessa.

ACCESSO CIVICO C.D. GENERALIZZATO (art. 5, comma 2, del D. Lgs. n. 33/2013) .

È il diritto di chiunque di accedere ai dati e ai documenti detenuti dalla Città metropolitana di Roma Capitale ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione obbligatoria, nel rispetto dei limiti stabiliti dalla legge.

REGISTRO DEGLI ACCESSI

In linea con le indicazioni fornite da A.N.AC. con la deliberazione n. 1309/2016, nella presente sezione è pubblicato il Registro degli Accessi recante l’elenco delle richieste di accesso civico semplice e generalizzato pervenute all’Ente.

Il Registro è aggiornato, con periodicità semestrale, sulla base dei dati forniti dai Dipartimenti/Servizi di questa Città metropolitana.


Il Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza della Città metropolitana di Roma Capitale è il Segretario Generale dott. Paolo Caracciolo


Si precisa che il diritto di accesso agli atti di cui alla Legge 241/1990 e ss.mm.ii. continua ad essere disciplinato dalla predetta normativa e, per quanto concerne questo Ente, dal relativo Regolamento per il diritto di accesso ai documenti amministrativi ed alle informazioni


Ultimo aggiornamento: 29 luglio 2022