MENU

Chi è la Consigliera di Parità

La/il consigliera/e di parità è un organismo preposto alla tutela per lavoratrici e lavoratori contro le discriminazioni in ragione del genere sul lavoro.

Svolge funzioni di promozione e di controllo dell’attuazione dei principi di uguaglianza, di opportunità e di non discriminazione tra donne e uomini nel lavoro, con impegno, peraltro, a diffondere la cultura della parità nella società.

Nell’esercizio delle proprie funzioni è un pubblico ufficiale, con l’obbligo di segnalare all’autorità giudiziaria i reati di cui viene a conoscenza.

Il suo ruolo è disciplinato dal Codice delle Pari Opportunità (Capo IV del D.Lgs.198/2006 e successive modifiche). La Consigliera è nominata con decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Le consigliere di parità sono insediate, con compiti e funzioni specifiche:

  • in ogni singola Città metropolitana/Area Vasta
  • in ogni Regione
  • presso il Ministero del Lavoro

Insieme formano la Rete delle Consigliere di Parità.


Avv. Gianna Baldoni, Consigliera di parità della Città metropolitana di Roma Capitale

Decreto di nomina

Sede: Viale G. Ribotta n.41/43 – 00144 Roma
Tel: 06 6766 8559 (dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 12)
email:
consigliereparita@cittametropolitanaroma.gov.it (generale)

Pagina Facebook: Consigliere Parità Città metropolitana Roma Capitale


Paola Esposito, Consigliera di parità supplente

Decreto di nomina

Sede: Viale G. Ribotta n.41/43 – 00144 Roma
Tel: 06 6766 8559 (dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 12)
emailconsigliereparita@cittametropolitanaroma.gov.it

 

 


 

 

 


Si segnala che per l’intero periodo di emergenza Covid-19, è possibile contattare l’Ufficio attraverso la posta elettronica.