MENU

La pianificazione strategica

L’art.1 comma 2 della legge 56/2014 assegna alle Città metropolitane specifiche finalità istituzionali generali:

  • cura dello sviluppo strategico del territorio metropolitano;
  • promozione e gestione integrata dei servizi, delle infrastrutture e delle reti di comunicazione di interesse della città metropolitana;
  • cura delle relazioni istituzionali afferenti al proprio livello, ivi comprese quelle con le città e le aree metropolitane europee.

Si tratta di finalità incentrate sullo sviluppo strategico del territorio, che va perseguito promuovendo una strategia attenta alla dimensione locale, consapevole del contributo delle Città allo sviluppo del Paese e aperta alla dimensione sovranazionale.

La Città metropolitana di Roma Capitale interpreta questo ruolo ponendosi come infrastruttura di supporto per lo sviluppo di breve, di medio e di lungo periodo del territorio metropolitano cercando di cogliere e dare senso al suo mutamento e di presentare una visione del suo sviluppo futuro.

Questa sezione, sempre work in progress, informa sui processi di pianificazione strategica in corso.

Con un’idea pragmatica di pianificazione strategica, l’Ente adotta un approccio più attento ai processi che ai documenti, rilevando le progettualità del territorio e le sue “voci”, co-progettando con le istituzioni e la società civile, per far emergere e sostenere le prospettive di innovazione e orientarle nella direzione indicata dalla visione di sviluppo.

Il tema guida del percorso di pianificazione strategica è in coerenza con la Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile, strumento di coordinamento dell’Agenda Onu 2030 in Italia.

Per contatti: pianostrategico@cittametropolitanaroma.gov.it

Notizie Piano strategico metropolitano