MENU

Trasporti e Mobilità

La mobilità e i trasporti rappresentano una delle competenze fondamentali della Città metropolitana.

In tale ambito, le attività svolte fanno capo a due distinti ambiti operativi, il primo attinente alle tematiche più propriamente di mobilità, anche finalizzate alle attività di pianificazione,e il secondo maggiormente dedicato ai trasporti.

Si ricorda che l’art. 65, comma 2, del D.lgs. n. 217 /2017 come in ultimo modificato dall’art. 24 co. 2 let. a) del D.L. n. 76/2020 ha previsto a decorrere dal 01/03/2021 l’obbligo per i prestatori di servizi di pagamento abilitati (banche e Poste Italiane) di utilizzare esclusivamente la piattaforma di cui all’art. 5, comma 2, del decreto legislativo n. 82 del 2005 (Sistema PagoPa) per i pagamenti verso le Pubbliche Amministrazioni.
I prestatori dei servizi di pagamento (PSP) non potranno in alcun modo eseguire servizi di pagamento che abbiano come beneficiario un soggetto pubblico obbligato che non transitino sul sistema PagoPa.

Pertanto dal 1 marzo 2021 non saranno più consentiti pagamenti a favore della Città metropolitana di Roma Capitale – Serv. 2-Dip. V (mobilità e trasporti) tramite il conto corrente dedicato.

Si segnala che ai sensi dell’art. 103, c. 2), del D.L. n. 18/2020, convertito in L. 27/20 e del D.L. n. 52/21, «tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati (…) in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e la data di cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19 (in atto 31 luglio 2021), conservano la loro validità per i novanta giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza (sino al 29 ottobre 2021)». Tale disposizione si applica anche alle segnalazioni certificate di inizio attività.

Di seguito le principali iniziative in tema di mobilità:

  • promozione e sostegno di iniziative in tema di mobilità sostenibile, di concerto e in collaborazione con gli altri soggetti operanti sul territorio, finalizzate all’incremento dell’uso del mezzo pubblico, anche nell’ambito di progetti europei;
  • sviluppo e adozione di piani di mobilità, passeggeri e merci, piano della ciclabilità, piani di settore nell’ambito delle iniziative di attuazione del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale PTPG;
  • attività di mobility manager aziendale e di area, per il sostegno alle amministrazioni e alle realtà industriali del territorio metropolitano nell’individuazione e attuazione delle iniziative per il miglioramento degli spostamenti casa-lavoro e casa-scuola;
  • realizzazione di infrastrutture per la mobilità, quali parcheggi, nodi di scambio, corridoi della mobilità, sottopassi e opere infrastrutturali per l’eliminazione dei passaggi a livello;
  • rilevazione e analisi dei flussi di traffico sulla rete viaria dell’area metropolitana;

In merito alle competenze in tema di Trasporti, la Città metropolitana di Roma Capitale svolge funzioni di indirizzo, pianificazione e controllo dei sistemi di trasporto pubblico, in collaborazione con la Regione, i Comuni e le imprese che gestiscono i servizi di trasporto pubblico locale di persone e di merci.

In questo ambito di competenze, il Dipartimento VI “Pianificazione territorialie generale” ha promosso e realizzato iniziative per il potenziamento e l’ammodernamento del sistema dei trasporti con l’obiettivo di garantire standard di sicurezza più elevati, decongestionare la viabilità stradale, diminuire i livelli di inquinamento atmosferico e fornire nuove occasioni di crescita.

Le principali aree di intervento:

 

Aggiornamento al 23 marzo 2021

Notizie Trasporti e Mobilità

Siti tematici