MENU

Normativa internazionale

  • Nel 2019 ricorre il 40° anniversario della adozione della Convenzione ONU sull’eliminazione di tutte le forme di discriminazione nei confronti della donna (CEDAW). Adottata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 18 dicembre 1979, è ad oggi ad oggi il trattato internazionale più completo sui diritti delle donne. Gli Stati che firmano e ratificano la Convenzione si impegnano ad adottare misure adeguate per garantire pari opportunità a donne e uomini in ambito sia pubblico che privato. La Convenzione ad oggi risulta ratificata da 189 Stati. L’Italia l’ha ratificata nel 1985.
  • L’organo preposto a monitorare l’attuazione della Convenzione da parte degli Stati è il Comitato CEDAW: ogni quattro anni gli Stati firmatari devono presentare un rapporto governativo al Comitato CEDAW e, facoltativamente la società civile può decidere di redigere  in maniera autonoma, un proprio rapporto, il cosiddetto “Rapporto Ombra”, per fornire una propria analisi sulla condizione delle donne nel proprio paese. Vai al VII rapporto periodico sull’Italia (Luglio 2017).